FacebookInstangramYoutube
  • 06SET2018

    Se anche per te tornare alla quotidianità non è facile, cogli l’occasione per fare qualche cambiamento nel tuo stile di vita


    Se è vero che settembre è il nuovo gennaio, anche tu in questo momento stai guardando l’agenda cercando di infilare il nuovo corso di fotografia o il nuovo corso di nuoto che vorresti fare, mentre con la coda dell’occhio stai già sbirciando quanto manca alle prossime vacanze (61 giorni e, se te lo stai chiedendo, il 1 novembre è giovedì). Riprendere dopo l’estate può mettere alla prova il nostro benessere - si ritorna al lavoro, i tempi si fanno pian piano quelli di sempre e quello che abbiamo lasciato in sospeso prima delle ferie ci presenta il conto - e il nostro corpo, abituato ai ritmi estivi, ha bisogno di più tempo per tornare alla vita di sempre.

     

    Può capitare in questo periodo di sentirsi più stanchi del solito. Viene da chiedersi come abbiamo fatto a vivere così un anno prima di andare in ferie! Potremmo pensare di aver chiesto troppo a noi stessi e che ci siamo costretti a ritmi che non ci fanno bene. Il nostro benessere è il risultato di più aspetti legati al nostro modo di vivere - movimento, alimentazione, gestione del tempo, relazioni, soddisfazione personale  - che, se trascurati, possono compromettere la nostra salute, fisica e mentale. Sia che tu stia facendo fatica a riprendere, sia che invece stai vivendo questo momento come un nuovo inizio, cogli l’occasione per portare qualche cambiamento nella tua vita!

     

    Come si può fare a riprendere dopo le vacanze? Prova a portare un po’ delle vacanze nella vita di tutti i giorni. In altre parole, dedica del tempo a te stesso e rispetta il tuo corpo, ascoltando le sue esigenze e non solo quelle delle nostre efficientissime agende. 

     

    Mantenere le (buone) abitudini delle vacanze per restare orientati verso il benessere

    In vacanza siamo più rilassati, più leggeri, viviamo con un altro stato d’animo, orientato verso il benessere. Cosa succedderebbe se scegliessimo di vivere la vita quotidiana con lo stesso spirito? Prova a non puntare la sveglia la domenica, o a dedicare un weekend al mese alla tua passione più grande, oppure vai a camminare o a correre in un posto che, magari non è il tuo solito e non è vicino a casa, ma è così bello da togliere il fiato. 

     

    Imparare a dire NO è una sfida da cogliere per vivere meglio

    Quante volte nella nostra vita quotidiana prendiamo impegni, per quieto vivere o per paura di perdere la stima di qualcuno, che sappiamo già che non riusciremo a rispettare o che saranno fonte di stress? Prova a dire di no, qualche volta, con gentilezza, senza aver paura di perdere punti. Così avrai finalmente modo di fare ciò che dici di non avere mai il tempo di fare: andare ad allenarti dopo il lavoro, portare la tua dolce metà in quel ristorantino di cui parlate sempre, leggere quel libro che hai sul comodino da giugno. La tua vita sarà piena di tanti spazi da poter riempire con spontaneità, proprio come in vacanza!

     

    Più amici, meno schermi: per riscoprire quanto è bello avere del tempo libero

    Quest’estate moltissimi italiani sono partiti da soli per le mete più svariate. Il loro consiglio per godersi appieno il viaggio? Spegnere il telefono. Con le mani libere e gli occhi verso l’altro, hanno incontrato persone e posti meravigliosi. Lasciati ispirare da questi viaggiatori coraggiosi e prova a disconnetterti ogni tanto. Un sabato smartphone-free al mese è un ottimo modo per iniziare, spegni il cellulare e accendi il buonumore.

     

    Fare qualcosa di nuovo per ritrovare il proprio equilibrio

    Le vacanze ci piacciono perché finiamo sempre per fare cose mai fatte prima e per imparare qualcosa di nuovo. Porta questa sete di novità nella vita di tutti i giorni. Cogli l’occasione per realizzare un sogno che hai nel cassetto da tempo, iscriviti a un corso di cucina, impara una nuova attività o metti finalmente piede in palestra se hai fatto l’abbonamento a gennaio e non ci sei mai andato. Qualunque cosa tu decida di fare, ricorda che la stai facendo per te